Iscriviti




IL TUCANO PET

Dobermann - Esistono esperienze positive?

Per raccontare le storie dei nostri amici.
Juniores
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 marzo 2019, 15:52
Ha ringraziato: 0 volta
E’ stato ringraziato: 0 volta

Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Raffa » 6 aprile 2019, 7:20

Ciao a tutti.
ho da tempo intenzione di farmi accompagnare nel mio percorso di vita da un amico a quattro zampe.
Dopo essermi informato su internet, allevatori, educatori e centri di addestramento sugli aspetti e i comportamenti delle varie razze mi sono convinto che il Dobermann potesse essere il cane giusto (sperando che io sarò il padrone giusto per lui).
Ho quindi iniziato a cercare le varie problematiche a livello di salute di questi splendidi cani....e... santo cielo.
Sembra non esistano esperienze positive.
Un'infinità di cani morti giovanissi, 4-5 anni ci si deve aspettare di perderlo.
Ok, non dico 20anni, ma almeno condividere con lui 8-9 anni.
Dato che malgrado le ricerche non sono riuscito a trovare esperienze positivo, in compenso la situazione sembra quasi tragica, ho deciso di aprire questo topic per chiedere le vostre.
Ora cosa intendo per "esperienza positiva", è chiaro che perderlo è straziante a qualsiasi età, ma dopo 4/5 anni è davvero troppo presto, dopo 10, anche se deve fare un male dell'anima, si può ringraziarlo per l'amore datoci e lasciarlo andare.
Sperando che si riempia di risposte.
Vi ringrazio.

Moderatore 10
Avatar utente
Messaggi: 1439
Segno zodiacale: Vergine
Iscritto il: 22 gennaio 2013, 16:53
Ha ringraziato: 134 volte
E’ stato ringraziato: 175 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda MARCO » 8 aprile 2019, 12:43

purtroppo è vero....pochi arrivano a 10anni..... a 15 è raro.
Quando la perfezione diventa Dobermann! cit. Marco Ruggiero

Juniores
Avatar utente
Messaggi: 10
Segno zodiacale: Ariete
Iscritto il: 18 gennaio 2015, 16:48
Località: Roma
Ha ringraziato: 0 volta
E’ stato ringraziato: 0 volta

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Lulu » 8 aprile 2019, 15:44

Eccomi!
Io ho un'esperienza migliore anche se come hai detto già giustamente tu è stato comunque un dolore incommensurabile.
Il mio Lucifero è morto a 12 anni e quattro mesi.
E forse avrebbe potuto vivere anche qualcosa in più se non fosse stato per il proprietario di una casa in affitto al mare dove eravamo in vacanza il quale non mi aveva detto che l' acqua del giardino, dove beveva abitualmente il mio Lulu , era salmastra.
Non mi dilungo nei particolari, dato che l'oggetto della domanda era un altro...
Nei suoi ultimi anni abbiamo convissuto con il wobbler e la cardiopatia , con grande tempra e intelligenza da parte sua nel comprendere i nuovi limiti, avendo comunque una buona qualità di vita.
Adesso nella nostra vita c'è Desdemona, ha già 4 anni e non nego che anch'io sono molto preoccupata per quella che potrà essere la sua salute. Nel suo pedigree c'è un avo che è deceduto proprio a 4 anni e ne sentono davvero tante in giro. In più è una femmina non sterilizzata e c'è sempre lo spettro dei tumori mammari...
Che dire ...bisogna accettare il rischio, come in tanti aspetti della vita. Danno così tanto che non riuscirei a fare a meno di questi mascalzoni focati!

Juniores
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 marzo 2019, 15:52
Ha ringraziato: 0 volta
E’ stato ringraziato: 0 volta

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Raffa » 9 aprile 2019, 6:31

Intanto vi ringrazio, perché so che con questo argomento riapro ferite che difficilmente si rimarginano.
La mia confusione dipendeva dal fatto che questa razza è stata per diverso tempo considerata una delle più longeve.
Poi pare che nell'ultimo trentennio (circa) una serie di leggerezze ed errori (in buona e in cattiva fede) hanno creato la nota situazione attuale.
Ora se 10/15 anni fa qualcuno avesse detto che le linee di sangue italiane non erano valide, probabilmente molto persone avrebbero potuto smentire con tanti casi longevi. Ma ora i conti con la realtà van fatti.
A questo punto, l'ultima chance la si rivolge verso l'estero.
Data la facilità di spostamenti in Europa, presumo (ma non so), che gli altri stati sia messi pressapoco allo stesso modo. Ma se invece cambiassimo continente. Per esempio Russia, Stati Uniti ecc. Qualcuno conosce queste realtà?
Può valere la pena portare un cucciolo dalla Russia?
Io mi sono iscritto su un forum statunitense, vediamo che risposte arriveranno.

Moderatore 10
Avatar utente
Messaggi: 1439
Segno zodiacale: Vergine
Iscritto il: 22 gennaio 2013, 16:53
Ha ringraziato: 134 volte
E’ stato ringraziato: 175 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda MARCO » 10 aprile 2019, 12:39

qui ti sbagli......i dob. iitaliani sono quelli piu controllati e selezionati.....

anche vero che i cani della russia hanno i sangue italiani.....bisogna sempre studiare il pedigree e non la nazione......stessa cosa anche i soggetti italiani, non sono tutti uguali.
Quando la perfezione diventa Dobermann! cit. Marco Ruggiero

Giovani
Avatar utente
Messaggi: 323
Iscritto il: 12 dicembre 2016, 23:22
Località: Catania
Ha ringraziato: 6 volte
E’ stato ringraziato: 8 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Invictus84 » 11 aprile 2019, 8:19

Buongiorno Raffa intraprendere un percorso aspettandosi il meglio certamente é una cosa positiva. Il dobermann come molte razze selezionate ha punti di forza ma parecchi punti deboli e contrariamente a quanto si dica è una razza molto, veramente molto delicata sotto l’aspetto longevità. Dipende da molti fattori e di certo non puoi controllarli ne tu ne ciò che è scritto in un pedigree. Quello può assicurare la provenienza ma non il fatto che al tuo dobermann non venga niente. Naturalmente il tuo ragionamento spero sia solo a titolo informativo perché la razza perfetta non esiste. Tanto vale prenderti un meticcio che di certo resistenza ne ha un po’ più di tutti. Per esperienza ti dico che il primo mio cane è stato un meticcio che ha superato una gastroenterite, il secondo un dalamata morto di tumore e nonostante la cura con Achille ha beccato la leismaniosi che tengo continuamente sotto controllo. Un consiglio se hai l’idea di intraprendere questo percorso, buttati, scegli il tuo dobermann, positiva più che mai e vedrai quanto questa esperienza sarà veramente soddisfacente.

Juniores
Avatar utente
Messaggi: 51
Segno zodiacale: Vergine
Iscritto il: 3 dicembre 2016, 21:21
Località: Roma
Ha ringraziato: 10 volte
E’ stato ringraziato: 2 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda ginolatilla » 11 aprile 2019, 8:34

Che intendi con "nonostante la cura ha beccato la leishmaniosi"?

Giovani
Avatar utente
Messaggi: 323
Iscritto il: 12 dicembre 2016, 23:22
Località: Catania
Ha ringraziato: 6 volte
E’ stato ringraziato: 8 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Invictus84 » 11 aprile 2019, 12:01

Semplicemente mi riferisco al fatto che nonostante collare spray repellente e spot é stato punto dal pappataceo responsabile della patologia

Juniores
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 marzo 2019, 15:52
Ha ringraziato: 0 volta
E’ stato ringraziato: 0 volta

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Raffa » 11 aprile 2019, 13:03

Grazie per le risposte.
Riprendo dal mio ultimo topic.
Ho dato un occhio a qualche sito statunitense, e non se ne scappa, anche oltre oceano la cardiomiopatia dilatativa resta il principale killer.
Per quanto riguarda l'est Europa (ho la possibilità di leggere "direttamente" senza traduttore dai siti in cirillico), ultimamente gli allevamenti sembrano aumentati, ma considerando il calo Europeo la situazione non è rosea.
Sembra che in Russia oggi si possano permettere le monte migliorie ma i nomi degli stalloni o dei progenitori restano, bene o male, sempre gli stessi.

C'è un interessante articolo, che probabilmente alcuni già conosco, che parla della DMC
https://www.ufaw.org.uk/dogs/doberman-p ... iomyopathy
Non è recentissimo.
Non so se la situazione sia migliorata o peggiorata.

Condivido con quello che scrive Invictus84. Non esiste razza perfetta, ma prendere un cane con una speranza di vita così bassa è davvero difficile.

Giovani
Avatar utente
Messaggi: 323
Iscritto il: 12 dicembre 2016, 23:22
Località: Catania
Ha ringraziato: 6 volte
E’ stato ringraziato: 8 volte

Re: Dobermann - Esistono esperienze positive?

Messaggioda Invictus84 » 11 aprile 2019, 13:14

Col Ferrari non puoi andare a fare Rally sperando che duri... cit

Prossimo

Torna a Le storie più belle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

  • Pubblicità